Home

Inchiesta rifiuti, De Luca: “Vergognoso pseudogiornalismo con l’utilizzo di un camorrista”

In un videomessaggio su Facebook, il governatore della Campania Vincenzo De Luca definisce l’inchiesta di Fanpage, che ha messo sotto accusa il figlio Roberto (leggi qui), “una campagna di aggressione mediatica e pseudogiornalismo, un’operazione camorristica e squadristica che parte dalla gestione dei rifiuti. Ma quale giornalismo, è una vergogna nazionale”.

“In queste ore assistiamo a una campagna di aggressione mediatica e pseudogiornalismo contro di noi alla vigilia di una campagna elettorale delicata, una operazione camorristica e squadristica che parte dalla gestione dei rifiuti”, sostiene il governatore, che sottolinea: “Ma quale giornalismo, è una vergogna nazionale. Il significato di questa operazione è esattamente il contrario di quello che vogliono fare apparire, questa è la reazione dei delinquenti e dei camorristi a un’operazione di pulizia che stiamo facendo”.

De Luca risponde anche alle dichiarazioni di Pietro Grasso: “Lo invito a un dibattito. Ho visto le sue dichiarazioni, c’è da vergognarsi, non una parola sui camorristi che vengono a fare operazioni di aggressione ma finto moralismo da quattro soldi. Sfido anche questo nostro amico a un dibattito pubblico”.

IN ALTO IL VIDEOMESSAGGIO DI DE LUCA

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa di Briano, brucia pedane per produrre carbonella: scovato un 59enne di Aversa - https://t.co/azXgz42UBx

Trentola Ducenta, Jambo: Roberto Pansa lascia l'incarico di manager del centro commerciale - https://t.co/asAQlpihdl

Aversa, cimitero chiuso il 16 e 17 gennaio per lavori - https://t.co/UNAiJYjosC

Aversa, "Noi Aversani": "Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso" - https://t.co/b5HpxkDjPK

Condividi con un amico