Sant’Arpino

Graziano (Pd) a Sant’Arpino: “Sblocco bando Apu”. A Castel Volturno incontra imprenditori balneari

Due incontri pubblici, venerdì mattina, per Stefano Graziano, candidato del Pd al Senato. A Sant’Arpino, insieme all’assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri, e alla presenza del sindaco Giuseppe Dell’Aversana e della sindaca di Carinaro, Annamaria Dell’Aprovitola, candidata Dem alla Camera, Graziano ha annunciato che dal 19 febbraio verrà sbloccato il primo bando per le attività di pubblica utilità (Apu) finora bloccato da una circolare Inps. I comuni potranno avviare i progetti già presentati e per i quali esistono già le graduatorie.

“Ormai siamo a metà campagna elettorale – ha commentato Graziano – e chi mi segue sa che tra le mie priorità ci sono occupazione e ambiente. A Sant’Arpino abbiamo anche illustrato i numeri importanti di Garanzia Giovani e Garanzia Over dai quali sono nati migliaia di posti di lavoro. La Regione Campania, grazie alla tenacia dell’assessore Palmeri, ha fatto un lavoro straordinario nel campo delle politiche attive e della formazione”.

Successivamente, a Castel Volturno, Graziano ha incontrato una delegazione di gestori degli stabilimenti balneari. Molti di loro sono al collasso e rischiano di non riaprire i battenti nella prossima stagione estiva. “E’ una situazione complessa, ma non ci arrendiamo”, ha detto il candidato del Pd, sottolineando: “Da anni sono focalizzato su questi temi. Solo pochi mesi fa abbiamo chiuso una vertenza decennale sui canoni Omi e circa dieci giorni fa sono stato dal ministro Minniti con il sindaco Dimitri Russo. E’ chiaro, infatti, che se non si incide sul contesto circostante combattendo il degrado anche le azioni di risanamento ambientale rischiano di essere inutili per il rilancio del comparto. In questi anni si è lavorato tanto e presto il Masterplan varato dalla Regione permetterà agli enti locali di aprire importanti cantieri”.

Nel pomeriggio, inoltre, Graziano parteciperà a due appuntamenti: con i precari della sanità, per i quali la Regione si è impegnata alla stabilizzazione con un accordo con i sindacati, e, a Casal di Principe, ad per un confronto sulle linee guida regionali sull’abusivismo edilizio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico