Aversa

Aversa, censimento ripetitori telefonici e centraline rilievo smog: Comune incontra Arpac

Aversa – “E’ stato un incontro costruttivo nel corso del quale abbiamo analizzato la questione ambientale a 360 gradi”. E’ la sintesi del sindaco Enrico De Cristofaro a margine dell’incontro avuto con i rappresentanti dell’Arpac – Agenzia regionale per l’ambiente Campania. “Abbiamo parlato di inquinamento acustico, elettromagnetico ed ambientale con i tecnici dell’agenzia regionale con i quali abbiamo parlato dello stato attuale della nostra città e delle eventuali azioni da porre in essere”, spiega il primo cittadino.

Il primo argomento affrontato quello relativo all’inquinamento acustico ed i controlli effettuati dall’Arpac a supporto della Polizia municipale. “I tecnici regionali – fa sapere De Cristofaro – già intervengono sul nostro territorio con i vigili urbani laddove si richiede un controllo sull’emissione dei suoni in particolare nelle zone della cosiddetta movida”.

Presenti all’incontro, insieme al sindaco, l’assessore all’Ambiente Marica De Angelis (nella foto), il consigliere comunale Michele Galluccio in qualità di presidente della commissione consiliare ambiente, ed il comandate della Polizia municipale Stefano Guarino. “Abbiamo concordato con i tecnici regionali – afferma l’assessore De Angelis – di fare un censimento di tutti i ripetitori presenti sul territorio comunale con i dati relativi ad essi. Ma non solo. In tema di qualità dell’aria, con i tecnici dell’Arpac, abbiamo concordato di installare delle centraline mobili in città per avere ulteriori dati sullo smog. In previsione di ciò e sempre in tema della salvaguardia ambientale abbiamo pensato di istituire un piano antismog da attuarsi a partire dalla prossima primavera”. “Il nostro territorio – sottolinea l’assessore della giunta De Cristofaro – subisce dei fenomeni anche se non si consumano sul territorio stesso. Proprio per questo quotidianamente operano in città il nucleo ambientale della Polizia municipale ed i volontari del Wwf”.

“L’incontro – ha aggiunto il consigliere Michele Galluccio – è stato davvero proficuo e non può che fare bene al nostro territorio. La corretta collaborazione tra Enti in questo caso per la qualità del nostro ambiente porterà sicuramente dei benefici per l’intera cittadinanza”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico