Home

Uccide nel sonno il marito ‘ndranghetista: arrestata

Ha ucciso il marito mentre dormiva colpendolo alla testa con una roncola ed è stata arrestata dai carabinieri. E’ accaduto a Castellace di Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria. La donna arrestata è Maria Giuseppina Barca, di 63 anni.

La vittima si chiamava Rocco Cutrì ed aveva 71 anni. Ad arrestare l’uxoricida sono stati i carabinieri della Compagnia di Palmi e della caserma di Castellace, insieme a quelli del Nucleo investigativo del Gruppo di Gioia Tauro.

Tra Maria Giuseppina Barca c’erano da tempo rancori e dissapori provocati dalla morte del figlio della coppia, Domenico, ucciso nel 2008 al culmine di una lite. Rocco Cutrì, tra l’altro, sarebbe stato vicino alla cosca “Alvaro-Violi-Macrì” della ‘Ndrangheta ed era il suocero di Carmine Alvaro, presunto esponente di spicco del gruppo criminale.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, il sindaco Moretti in campo con la sua lista: "Ho già una rosa di 20 candidati" - https://t.co/h1LdDg6Iqh

"La Radiologia per il riscatto della Terra dei Fuochi": congresso medico a Marcianise - https://t.co/PkXp4V5sH9

Aversa, De Angelis: "Premieremo la classe più 'green' del Secondo Circolo" - https://t.co/KqdZecGGlW

Trentola Ducenta, Bottigliero presenta i candidati Catalano, Mare, Iuliano e Abate - https://t.co/X03vtirYsH

Condividi con un amico