Home

Irlanda, egiziano uccide giapponese in strada e ferisce altre due persone

Ha accoltellato a morte un 24enne di nazionalità giapponese e poi ha ferito altre due persone con una spranga di ferro. E’ accaduto a Dundalk, nell’Irlanda settentrionale. Il responsabile, secondo la Bbc, sarebbe un 18enne di origini egiziane (altri media parlano di un siriano), arrestato dalla polizia. Non è chiaro se il movente dell’aggressione sia legato a motivi personali o se si sia trattato di un attacco di stampo terroristico.

L’episodio si è verificato intorno alle 9 locali di questa mattina in Avenue Road. A perdere la vita il giovane di origini nipponiche, studente della Dundalk Institue of Technology, pugnalato alla schiena e deceduto sul posto. I feriti sono altri due uomini, attaccati in altri due punti della città: Inner Relief Road e Seatown. Ricoverati in ospedale, non sono considerati in gravi condizioni.

La polizia, giunta sul posto, ha affrontato e disarmato l’aggressore, che ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio. Gli investigatori stanno accertando se l’aggressore conoscesse le vittime, e se queste fossero in qualche modo legate tra loro, se i tre attacchi sia stati compiuti “a caso” oppure nell’ambito di un piano preciso. Dai primi riscontri sembra che il 18enne prima vivesse nel Regno Unito, poi sarebbe stato rifiutato, entrando in Irlanda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico