Pomigliano d’Arco - Castello di Cisterna

Baby Gang, un altro caso nel Napoletano: aggrediti due ragazzini marocchini a Pomigliano

E’ la volta di due ragazzi di origine marocchina, Marwan e Abdu, aggrediti nella villa comunale di Pomigliano d’Arco, nel Napoletano, da una baby gang di circa dieci componenti.

I ragazzi sono stati buttati al suolo e percossi con delle catene. Non sono ancora certi i motivi: se una rapina, un’emulazione di precedenti episodi o, ancora peggio, la pista razzista. I ragazzi hanno riportato solo qualche lieve ferita e sono stati medicati all’ospedale di Nola.

Due presunti membri della gang sono stati già individuati: uno di questi, 15enne, è stato arrestato mentre  l’altro, poichè molto giovane (ha solo 13 anni) e non imputabile, riconsegnato ai genitori. Altri sono stati già riconosciuti e non si esclude che vengano prelevati all’uscita di scuola.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico