Teverola

Teverola, falsa “schizofrenica” per 20 anni: arrestato psichiatra di Aversa

Teverola – Percepiva dal 1997 un’indennità di invalidità con totale e permanente inabilità lavorativa al 100% attraverso falsi certificati medici rilasciati da uno psichiatra di Aversa che attestavano la sussistenza di una patologia “schizofrenica”.

 Si tratta di una donna di Teverola, destinataria di un provvedimento di obblico di dimora notificatole stamani dai carabinieri di Aversa su disposizione della Procura di Napoli Nord. Arresti domiciliari, invece, per il medico, indagato per il reato di falsità ideologica in concorso con la paziente, quest’ultima accusata anche di truffa aggravata ai danni dello Stato.

L’indagine, avviata nel giugno 2016 dai carabinieri della stazione di Teverola, ha coinvolto anche altri tre medici, liberi professionisti, destinatari di un decreto di perquisizione domiciliare in riferimento al rilascio di attestazioni che si ritengono false circa la permanenza, in sede di una recente commissione di verifica straordinaria nominata dall’Inps di Caserta, dei requisiti di invalidità della donna, nei cui confronti si è proceduto ad un sequestro di beni (tra denaro e rapporti bancari) per un importo di oltre 268mila euro, corrispondente all’indebito profitto ottenuto in vent’anni di falsa invalidità.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico