Home

Malcom Young, è morto il “motore” degli Ac/Dc

”Oggi è con profonda tristezza che Ac/Dc deve annunciare la morte di Malcolm Young. Malcolm, insieme ad Angus, è stato il fondatore e creatore di Ac/Dc. Con grande dedizione e dedizione, era la forza trainante della band”.

Così la pagina Facebook della band annuncia la morte del suo fondatore. ”Come chitarrista, compositore e visionario, era un perfezionista e un uomo unico”, spiegano ancora su Fb. Young, fratello del leader della band, Angus, aveva lasciato gli Ac/Dc nel mese di aprile 2014 per ricevere un trattamento per la demenza. Nel settembre 2014 il management della band annunciò che il suo ritiro sarebbe stato permanente.

Malcom era nato il 6 gennaio del 1953, a Glasgow, nel Regno Unito. Era il penultimo di sei fratelli, l’ultimo dei quali è Angus. Formò la band con il fratello più piccolo quando avevano 20 e 18 anni, insieme al cantante Dave Evans, licenziato poi nel 1974 per assumere Bon Scott, rimpiazzato dopo la sua morte da Bryan Johnson. Fra i gruppi in cui ha suonato al di fuori degli Ac/Dc si possono ricordare i Belzebub Blues e i Velvet Underground (semplice omonimo del celebre gruppo di Lou Reed).

Durante la sua carriera, Young ha usato sempre una Gretsch Jet Firebird del 1963, eccezione fatta per la Gretsch White Falcon usata occasionalmente, visibile nei videoclip di Back in Black, in quello di You Shook Me All Night Long ed in quello di Hells Bells. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico