Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, nasce l’associazione Agorà: “Civismo e Libertà”

Venerdì 20 ottobre si è costituita a Trentola Ducenta un’associazione politico-culturale denominata “Agorà: civismo e libertà”, composta in gran parte da giovani che vogliono un vero rinnovamento della nostra città.  I soci fondatori hanno eletto come presidente Giovanniarmando D’Alessandro, come vicepresidente Emma Buonanno e come segretario Salvatore Melillo. I tre hanno accettato con entusiasmo gli incarichi ricevuti e sono concordi “nel proporsi il massimo impegno per portare avanti le idee di Agorà, associazione che pone in cima ai suoi programmi i valori della libertà e della cittadinanza attiva, della partecipazione democratica e della legalità nel segno del rinnovamento sociale, politico e culturale”.

“L’idea – spiegano i promotori – nasce dalla volontà di dare vita ad uno spazio politico e socio-culturale che favorisca il contatto e la partecipazione dei cittadini, aperto alle proposte, rispettoso delle idee, capace di valorizzare competenze ed esperienze della società civile, nella prospettiva di favorire un percorso costruttivo basato sulla partecipazione e sull’impegno civico nella vita politica e socio-culturale del nostro territorio finalizzato al cambiamento nella legalità e al rinnovamento politico e morale della cosa pubblica. Il nome infatti si rifà esplicitamente all’esperienza antica della polis greca, dove tutti i cittadini si riunivano nella pubblica piazza per discutere e decidere le sorti della vita pubblica”.

L’associazione è un soggetto territoriale autonomo, rivolto a tutti i cittadini che hanno interesse a partecipare al libero confronto politico, culturale e sociale con i soggetti attivi aventi principi affini. “Agorà: civismo e libertà” si propone di essere un progetto legato al territorio e alla comunità, aperto al dialogo e al confronto con i cittadini e i soggetti politici aventi affinità programmatiche, ma svincolato dalle forme della gestione tradizionale della politica.

“I valori fondanti dell’associazione – continuano i promotori – sono ispirati alla nostra Costituzione repubblicana e si richiamano ai principi dell’onestà, del libero confronto, dell’accoglienza e della trasparenza nelle proprie attività. La sua vita interna sarà ispirata all’uguaglianza dei diritti di tutti i soci, il loro diritto alle garanzie democratiche, la trasparenza delle decisioni e la loro verificabilità. L’attività associativa è realizzata essenzialmente attraverso l’impegno volontario e gratuito dei soci. L’associazione è apartitica, aconfessionale e non persegue scopi di lucro”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico