Aversa

“Aversa violenta”, nasce tavolo tecnico delle forze dell’ordine

Un tavolo di coordinamento unico per tutte le forze dell’ordine per riportare tranquillità nelle strade cittadine interessate alla movida. Questo il risultato più importante della seduta del comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza indetta dal prefetto di Caserta su richiesta del sindaco normanno Enrico De Cristofaro che, nei giorni scorsi, si era spinto a chiedere anche la presenza dell’esercito nelle strade cittadine nei momenti topici della movida.

«Grazie alla riunione del comitato ordine e sicurezza convocato per questa mattina dal Prefetto di Caserta abbiamo ottenuto un buon risultato», ha commentato il primo cittadino a margine dell’incontro casertano che è giunto dopo due episodi che hanno visto esplodere colpi di pistola (rivelatisi poi a salve in entrambi i casi) in zone centralissime della città quali piazzetta Lucarelli (in zona Seggio, strada topica della movida normanna) e in piazza Vittorio Emanuele.

«Nasce ad Aversa, infatti, – ha continuato De Cristofaro – un tavolo tecnico permanente presso il Commissariato di Polizia e composto da tutte le forze dell’ordine presenti in città per una pianificazione coordinata in tema di ordine pubblico e soprattutto movida». Insomma, soddisfatto il sindaco De Cristofaro che ha partecipato al Comitato convocato dal Prefetto Raffaele Ruberto insieme al comandante della Polizia Municipale Stefano Guarino ed al consigliere delegato al settore Michele Galluccio.

«La nostra amministrazione – ha continuato ancora De Cristofaro – è da sempre attenta al tema della movida e soprattutto siamo in prima linea nella lotta alla mala-movida. Questo è quanto ho ribadito nel corso del Comitato Ordine e Sicurezza a Caserta. Ho ringraziato il Prefetto di Caserta per averci ascoltato. Nel corso dell’incontro ho rivendicato la possibilità dell’intensificazione di uomini e mezzi delle forze dell’ordine nelle strade cittadine».

La richiesta di De Cristofaro non è nuova. Più volte, infatti, il primo cittadino normanno ha chiesto un intervento per garantire una sistematica e continua presenza delle forze dell’ordine e/o dell’esercito per fronteggiare tale grave situazione, anche attraverso interventi di natura straordinaria a supporto dell’attività svolta dalla Polizia Municipale nelle zone della movida.

«Questa amministrazione comunale, che ha posto particolare cura ed attenzione alle problematiche connesse alla movida – ha detto ancora de Cristofaro – da molto tempo ha attivato un servizio notturno della Polizia Municipale per intensificare i controlli delle zone interessate e degli esercizi pubblici che operano nel centro storico. Gli sforzi ad oggi compiuti, purtroppo, non risultano sufficienti a garantire la sicurezza pubblica nelle zone in questione che diventano quotidianamente teatro di risse ed atti vandalici. Con le risorse umane a disposizione di questo Ente, peraltro preposte al controllo della mobilità e delle zone a traffico limitato, nonché degli esercizi pubblici, non si riesce a fronteggiare le situazioni di pericolo la cui frequenza è ormai divenuta allarmante, come la cronaca recente ha riportato». «Non ci sottraiamo – ha concluso il primo cittadino – al nostro lavoro, ma siamo consapevoli che abbiamo bisogno di una mano. Maggiori uomini e mezzi sul nostro territorio ci garantirebbero ordine e sicurezza».

Una richiesta più che legittima se si considera l’esiguo numero degli agenti di polizia municipale in organico, appena 52, e la massa di giovani e giovanissimi che nelle serate dei fine settimana si riversano in città non solo dai centri dell’Agro Aversano, ma anche dalle popolose città dell’hinterland settentrionale partenopeo quali Giugliano, Sant’Antimo, Caivano Frattamaggiore, Afragola, Melito e così via.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Eurepack e Polieco insieme per riutilizzo polietilene - https://t.co/zUdE5tx01X

Aversa, la “freccia azzurra” Raphaela Lukudo riceve onorificenza dal Comune https://t.co/dCTFM7XQwT

Teverola, Festa San Giovanni 2018: ecco il programma https://t.co/k9q23d9CfX

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo riceve onorificenza dal Comune - https://t.co/BtmUcxpVsg

Condividi con un amico