Aversa

Aversa e “l’allarme arancione”, De Cristofaro a Santulli: “Oltre a cambiare casacca cos’altro ha mai fatto?”

Aversa – “Leggere dichiarazioni ‘ironiche’ di chi fa politica da oltre trent’anni senza aver conseguito alcun risultato per la città, mi fa sorridere”. Queste le parole del sindaco Enrico De Cristofaro in risposta al consigliere di opposizione del Partito Democratico Paolo Santulli, che aveva ironizzato sull’allarme “arancione” della Protezione Civile (leggi qui) dopo gli allagamenti provocati dal maltempo di questi giorni e il crollo del tetto della palestra dell’Itis “Volta” (leggi qui).

“C’è chi, come Santulli, che siede in Consiglio da oltre trent’anni e nessuno sa cosa ha fatto per la città in questo periodo, – continua De Cristofaro – si permette di fare dell’ironia spicciola sul nostro operato. Abbiamo deciso di non chiudere le scuole dopo aver consultato i bollettini meteo della Regione Campania e con la Protezione Civile. Cosa ha fatto invece Santulli? Oltre che cambiare di anno in anno partito e collocazione politica sempre e solo con l’obiettivo di ottenere una qualsivoglia candidatura? Oltre a ciò cosa ha fatto per il nostro territorio? Nessuno ricorda la sua azione politica se non quella del continuo cambio di casacca”.

“Solo una cosa Santulli ha proposto da anni, – conclude il sindaco – ossia la pista di atletica e solo grazie a noi, adesso si sta compiendo l’iter per la realizzazione. Per questo credo che sia il caso che Santulli la smettesse di fare della pseudo ironia e si dedicasse ad altro. Noi siamo impegnati a lavorare per la nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico