Sant’Antimo

Sant’Antimo, bomba davanti a negozio e bar: l’ombra del racket

Duplice attentato dinamitardo a Sant’Antimo, in provincia di Napoli, dove, la scorsa notte, sono state fatte esplodere – in rapida sequenza – tre bombe di fattura artigianale, una davanti a un negozio di detersivi e due davanti a un bar che, fortunatamente, hanno provocato solo danni a cose.

In entrambi i casi sono state danneggiate saracinesche, vetrine e articoli in vendita. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri.

I titolari degli esercizi commerciali – che sono uno vicino all’altro – hanno dichiarato ai militari di non avere mai subìto minacce o richieste di estorsioni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strasburgo, spari al mercatino di Natale: un morto e diversi feriti, killer in fuga - https://t.co/WWq0bxJJoX

Salvini: "Hezbollah terroristi". La Difesa: "A rischio soldati in missione Unifil" - https://t.co/BrXJ8mXGbZ

Roma, incendio in impianto rifiuti del quartiere Salario - https://t.co/NXgrncg1vi

Aversa, crisi mercatino natalizio: Palmiero chiede al sindaco di evitare raddoppio Tosap - https://t.co/BNmazr1vD8

Condividi con un amico