Napoli

Napoli, falso abbigliamento: maxi sequestro a Forcella

Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, hanno proceduto, in zona Forcella, in via Santa Maria Antesaecula ai Caserti, ad un maxi sequestro di capi di abbigliamento, scarpe, borse ed orologi di famose griffe.

I poliziotti hanno controllato cinque locali terranei in quella via, scoprendo quello che era un vero e proprio market di merce contraffatta. All’interno di uno di questi terranei venivano depositati, oltre ai capi di abbigliamento di marche famose, vari macchinari utilizzati per la produzione ed il confezionamento di pellami e borse.

Uno dei terranei era in uso ad un cittadino senegalese, con i documenti in regola che ha dichiarato di avere il locale in affitto con regolare esborso di canone, con lui c’erano altri due cittadini senegalesi sprovvisti di documenti.

Tutta la merce trovata nella disponibilità dei senegalesi è stata sequestrata ed ammontava a 131 paia di scarpe, 30 borse, 38 orologi 70 giubbotti di varie marche.

I tre, di 50, 31 e 29 anni, sono stati accompagnanti all’Ufficio stranieri della Questura per gli accertamenti di rito e successivamente denunciati per i reati di contraffazione, ricettazione e violazione delle leggi sull’immigrazione.

Negli altri locali controllati, gli agenti hanno proceduto al sequestro, a carico di ignoti di 112 paia di scarpe, 30 giubbotti, 25 borse 38 orologi e circa 20 portafogli tutto contraffatto poiché riproduzioni di marchi noti. Collaborati dai Vigili del Fuoco e da personale dell’Enel i poliziotti hanno scoperto e denunciato in stato di libertà, la proprietaria di uno dei locali per il reato di furto di energia elettrica.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, esercitazione provinciale di Protezione Civile: fervono i preparativi - https://t.co/fFqrhDcNCq

Enna, spaccio di droga autorizzato clan mafioso di Pietraperzia: 8 arresti - https://t.co/mdWKpIBsy0

Bisceglie, prodotti ittici scaduti e mal conservati: sequestro in ristorante giapponese - https://t.co/Q2H4AP5yJZ

Cremona, palpeggiava e minacciava dottoresse dell'ospedale: arrestato molestatore - https://t.co/1hJJkMe7Up

Condividi con un amico