Aversa

Aversa, affetto da Sla: Ciro ha bisogno di un “comunicatore”. Appello dei familiari all’Asl

Aversa – E’ un Sos particolare quello che lancia da Pupia la signora Lavagna. Sposata con Ciro, affetto da Sla, ha necessità di presidi sanitari, ausili indispensabili per assistere nel migliore dei modi il marito che, purtroppo, per la gravità della situazione in cui oggi vive è praticamente costretto a letto 24 ore su 24.

Per consentirle di spostarlo in modo decente i medici specialisti dell’Asl Caserta hanno disposto l’assegnazione di una sedia a rotelle e per far forte alla necessità di parlare o quanto memo di farsi comprendere gli hanno assegnato un comunicatore oculare, un apparecchio che permetterebbe a Ciro di scandire parole semplici solo utilizzando gli occhi, l’ultima parte del corpo che ancora riesce a muovere da solo. Ausili assegnati da mesi ma ancora non consegnati per le solite lungaggini burocratiche.

Da qui la necessità di sollecitare i responsabili dell’Asl a fare presto nel consegnare gli ausili di cui Ciro ha bisogno. Fare presto prima che la natura provveda a risolvere i suoi problemi.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Europee, Nicola Caputo chiede campagna elettorale alle Cantine di Carinaro - https://t.co/cckm0bTM2N

Aversa, Romano (M5S) risponde ai quesiti di Confindustria - https://t.co/tIajRfEUUR

Aversa, studentessa del Liceo Artistico vince il premio "Adotta un filosofo" - https://t.co/XkuaqGMQdH

Aversa, la palestra del Liceo Jommelli intitolata a Clara Bottigliero - https://t.co/SedNKgkF0n

Condividi con un amico