Home

Franco Ricciardi conquista l’Alcatraz di Milano: oltre mille paganti

Un successo in piena regola quello del concerto di Franco Ricciardi ieri sera all’Alcatraz di Milano. Un mese stellare quello dell’artista partenopeo iniziato con il film record di incassi “Ammore e Malavita” dei Manetti Bros e culminato con la performance milanese.

Il viaggio di Ricciardi è iniziato con lo slogan “da Miano a Milano” partendo dal suo quartiere di origine dove è cresciuto a via Marche nel rione Masseria Cardone.  La tappa del “Blu Tour” all’Alcatraz ha visto accorrere i fan napoletani emigrati a Milano ma soprattutto, ed è questo il valore aggiunto, tantissimi milanesi a cui le canzoni di Ricciardi sono ormai entrate nel cuore.

Oltre un migliaio di paganti hanno affollato la sala dell’Alcatraz tra i grandi successi dei 31 anni di carriera di Ricciardi, i brani dell’ultimo album “Blu” e alcuni inediti. Con lui, sul palco, anche due star del rap italiano come Guè Pequeno con cui ha cantato “Femmena bugiarda” e Marracash con cui ha cantato “Nata notte” uno dei successi di “Blu”. I due remix inediti sono stati eseguiti per la prima volta e a breve saranno disponibili su Spotify.

Dopo il successo di Milano, Franco Ricciardi non si ferma ed è pronto a volare a Londra dove si esibirà il 14 dicembre al “93 Feet East” di Shoreditch.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico