Carinaro

“Carinaro Attiva” lancia il laboratorio di danze popolari

L’associazione “Carinaro Attiva”, da anni impegnata nel recupero e nella riproposizione delle antiche tradizioni popolari, ha ripreso la sua attività per l’anno 2017-2018 programmando un laboratorio di danze popolari intitolato “La tradizione del ballo”.

Lo scopo è quello di divulgare la conoscenza e la pratica dei balli popolari più diffusi nella nostra regione e nell’Italia meridionale mettendoli in relazione con la cultura e la civiltà che li hanno posto in essere. Le tammurriate, le tarantelle e le pizziche faranno la parte del leone con tutte le loro varianti sia sul piano coreutico che musicale.

A guidare le danze, è il caso di dirlo, sarà Annalisa Capone, figura molto nota agli addetti ai lavori, la quale, attraverso un lungo pellegrinaggio in numerosissime feste tradizionali, ha acquisito un’approfondita conoscenza della materia e ottime capacità didattiche.

Il primo incontro è per martedì 31 ottobre, dalle ore 19 alle 20.30, a Carinaro, al palazzo De Angelis, sede storica della Festa della Tammorra.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico