Napoli

Polizia Penitenziaria, protesta del Sappe davanti al carcere di Napoli-Poggioreale

Napoli – Sovraffollamento delle carceri e scarse risorse per la Polizia Penitenziaria. Una situazione critica che ha indotto il sindacato Sappe ad inscenare una protesta davanti alla casa circondariale di Poggioreale per manifestare il proprio dissenso contro una politica governativa che ha fatto ormai implodere il sistema penitenziario.

In Campania la popolazione carceraria è in evidente sovrannumero rispetto ad una carenza nell’organico di donne e uomini in divisa.

Emilio Fattoriello, segretario nazionale del Sappe, ha spiegato come “da tempo inviamo diffide all’Amministrazione penitenziaria in Campania per un’attenzione maggiore sul sistema penitenziario della regione, in particolare per quanto riguarda gli istituti di Secondigliano e Poggioreale. Dopo le direttive di circuito penitenziario a regime aperto, con la cosiddetta ‘sorveglianza dinamica’, avvenuta in strutture non idonee, come Poggioreale, nate oltre un secolo fa per altri contesti. Sono aumentate, intanto, le aggressioni al personale e tra detenuti. La sicurezza è al di sotto dei livelli minimi”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico