Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Castel Volturno, la chiesa di Pinetamare dedicata a Santa Maria del Mare

Castel Volturno – Dopo un lungo iter burocratico il parroco don Antonio Palazzo, che esercita in quel territorio difficile il suo ministero da decenni e decenni,  ieri sabato 21 ottobre  ha visto coronato  il suo sogno: la dedicazione della nuova chiesa di “Santa Maria del Mare” in località Pinetamare di Castel Volturno, costruita grazie ai fondi della Conferenza Episcopale Italiana.

Un grande complesso parrocchiale con un teatro e punti di ascolto. Un punto di grande e significativa accoglienza per gli ultimi che, in quelle zone, sono davvero tanti e tanti. E’ stato l’arcivescovo di Capua, Salvatore Visco, a consacrarla con il Sacro Rito della Dedicazione. Centinaia di persone presenti, tra cui il sindaco Dimitri Russo, autorità religiose, civili, militari, una rappresentanza nutrita di cavalieri dell’Ordine Pontificio dell’Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme della Sezione Campania – Napoli – Terra di Lavoro, governata dal preside avvocato Raffaele Crisileo, assistito dal delegato di Aversa, l’avvocato Nicola Pagano, nonché tutti i tecnici e progettista che ha disegnato e realizzato il complesso parrocchiale in soli due anni.

A seguire i rituali sacramentali. Prima la simbolica consegna della chiave della chiesa dall’arcivescovo al parroco. Poi la benedizione con acqua santa della chiesa e dei presenti. A seguire, sull’altare spoglio, prima cosparso con l’olio del Sacro Crisma, direttamente dal vescovo Visco, è stato posto un braciere acceso con l’incenso e, durante il rito della dedicazione, sono state unte del sacro olio le 12 croci ai lati della chiesa.

Infine, il rito dell’accensione delle luci ad indicare la Resurrezione. Il coro della parrocchia ha intonato meravigliosi canti. La cerimonia è stata ripresa dalla Tv Xairos della Diocesi di Capua.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico