Gricignano

Gricignano, bonificato terreno nel cimitero. Aquilante: “Non si utilizzino i Defunti per fare politica”

Gricignano – “Il cimitero di Gricignano è in buone condizioni e invito, pertanto, a non fare speculazioni politiche, soprattutto ‘utilizzando’ i nostri cari Defunti”. Così il vicesindaco Andrea Aquilante che stamani ha supervisionato gli interventi di bonifica di un terreno di inumazione all’interno del luogo sacro di via Casolla, finito al centro di una polemica sui social per la presenza di alcune tombe in condizioni fatiscenti.

“Parliamo di un’area ristretta del cimitero, sulla quale è stata montata una polemica assurda nei confronti dell’amministrazione comunale”, sottolinea Aquilante, che spiega: “Tutto è legato alla presenza di pezzi marmorei della tomba di una salma dissepolta e trasferita in un loculo, come la normativa prevede. Ma quando si provvede alla dissepoltura delle salme sono i familiari dei Defunti che devono rimettere il terreno concessogli nelle condizioni originarie. E invece abbiamo dovuto provvedere a spese del Comune”. “Ora – continua Aquilante – ci sono altre tombe abbandonate e decadenti. Anche questi sono interventi che non spettano al Comune”.

“Altro discorso – spiega ancora il vicesindaco – riguarda la sistemazione delle coperture dei filari di loculi, in abbandono da decenni e decenni, che io sappia, non è stato mai eseguito alcun lavoro da quando sono stati realizzati. Ebbene, per sistemare queste coperture, necessitano risorse di cui il Comune non dispone. Non serve promettere di sistemare il cimitero senza specificare come, ma si sa, in campagna elettorale se ne dicono di fesserie. Noi abbiamo pensato di realizzare un piccolo ampliamento con la realizzazione di almeno 300 loculi, sia per far fronte alle tante richieste dei cittadini, che per utilizzare il ricavato per la sistemazione di queste coperture, sopra le quali pensiamo di approfittare dei prossimi finanziamenti europei per allocarvi pannelli fotovoltaici che ci consentirebbero di alimentare l’intero cimitero. A breve approveremo il progetto in Giunta. Il resto sono solo chiacchiere per programmi elettorali”. 

“Il nostro cimitero – conclude Aquilante – ovviamente presenta dei problemi sui quali bisogna intervenire, e lo faremo, a partire dalla necessità di nuovi loculi. Ma, e lo ribadisco a chi continua con la sua politica ‘filo-esterofila’ solo per denigrare l’amministrazione comunale, non ha nulla da invidiare a quelli dei paesi limitrofi”.

IN ALTO UN VIDEO, SOTTO UNA GALLERIA DI IMMAGINI

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico