Home

Catalogna, Madrid verso la destituzione del governo di Puigdemont

Con l’attivazione dell’articolo 155 della Costituzione, il governo spagnolo potrebbe decidere la destituzione di parte o di tutto l’esecutivo catalano del presidente Carles Puigdemont. Lo riferisce la stampa spagnola, precisando che sul tavolo del Consiglio dei ministri riunito in mattinata ci sono due opzioni: la sostituzione del presidente Puigdemont e dei ministri dell’Economia e degli Interni o di tutto il governo.

L’attivazione dell’articolo 155, che sarà sottoposta al voto del Senato, era già stata annunciata giorni fa per “ristabilire l’ordine costituzionale in Catalogna”.

Il presidente del Senato spagnolo, il popolare Pio Garcia Escudere, ha convocato una riunione straordinaria dell’ufficio di presidenza per avviare la procedura di revoca dell’autonomia alla Catalogna. Il via libera definitivo potrebbe arrivare il 27 o il 30 ottobre.

Intanto, un sondaggio Gesop, pubblicato da El Periodico, evidenzia che il 68,6% dei catalani è favorevole alla convocazione di elezioni per uscire dall’attuale crisi istituzionale, mentre il 66,5% è contro un commissariamento della regione da parte di Madrid.

Alla domanda su che cosa dovrebbe fare ora il presidente Carles Puigdemont, il 29,3% risponde chiedendo la proclamazione immediata dell’indipendenza, il 24,8% la rinuncia all’indipendenza e il 36,5% un ritorno alle urne per evitare il commissariamento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico