Aversa

Aversa, riscossione canoni e tariffe: De Cristofaro incontra Commissione Bilancio

Nella giornata di lunedì il sindaco Enrico De Cristofaro è stato particolarmente impegnato sul fronte della razionalizzazione delle entrate comunali e della ottimizzazione dei servizi offerti alle attività produttive. Il primo cittadino, infatti, ha dapprima incontrato i rappresentanti della Camera di Commercio di Caserta, insieme all’assessore Antonietta Croci, al presidente del Consiglio Comunale, Augusto Bisceglia, e a diversi dirigenti e consiglieri comunali.

Al Comune di Aversa è stata proposta l’adesione ad un programma finanziato su base regionale per la realizzazione di una piattaforma digitale, per consentire una velocizzazione e snellimento delle pratiche che le attività economiche devono gestire presso gli uffici Suap, il programma non comporterebbe costi aggiuntivi per l’ente e consentirebbe di facilitare il rapporto degli utenti con gli uffici comunali. D’intesa con il presidente del Consiglio e con i dirigenti del settore, la giunta dovrà ora valutare la possibilità di adesione al programma.

Successivamente De Cristofaro ha partecipato ai lavori della Commissione Bilancio, alla quale nei giorni scorsi aveva invitato tutti i dirigenti del Comune, per sollecitare l’attuazione degli adempimenti necessari al recupero dei numerosi crediti vantati dall’ente. In particolare, si è puntata l’attenzione sulla necessità di riscuotere i canoni e le tariffe per gli immobili in locazione ed i servizi erogati, oltre ad evidenziare la problematica relativa alle somme non riscosse derivanti da infrazioni al codice della strada. L’assoluta urgenza di dare maggiore impulso al sistema di riscossione è stata anche espressa dal Collegio dei Revisori dei Conti nella relazione al rendiconto 2016, cui ha fatto seguito una delibera di giunta dello scorso agosto, contenente specifici indirizzi agli uffici. L’obiettivo del primo cittadino è di dare ora concreto impulso al sistema.

Nel corso della riunione il vicesindaco Michele Ronza ha anche annunciato un’imminente variazione di bilancio in entrata per approntare le somme corrisposte dalla Regione Campania per la realizzazione di giostrine per i bambini diversamente abili.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico