Aversa

Aversa, Francesca Palmieri (Udc): “Maggioranza sopravvive grazie a cambi di casacca”

Aversa – Francesca Palmieri, figlia dell’ex assessore Nicola, fresca di nomina a commissario cittadino dell’Udc, stigmatizza i cambiamenti di casacca verificatisi ultimamente che hanno stravolto la maggioranza uscita dalle urne e voluta dai cittadini, letteralmente trasformata e che, oggi, si regge grazie all’apporto di personaggi che sono stati eletti in compagini contrapposte a quella del sindaco.

“Oggi, – afferma Francesca Palmieri – il sindaco si regge grazie all’appoggio di persone che lo hanno osteggiato e criticato in campagna elettorale ed anche successivamente, mentre chi lo ha appoggiato e sostenuto lealmente e con impegno resta emarginato e per niente considerato. Una situazione agevolata e consentita dalla completa assenza della politica in città e dall’esclusione dalle dinamiche politiche dei partiti, a mio avviso, invece, elemento fondamentale per la determinazione di una corretta azione politica e per il perseguimento degli obiettivi amministrativi. Mi preme precisare che non ho nulla contro il sindaco e chi lo sostiene, anzi ho grande stima della persona, ma, probabilmente per la sua scarsa esperienza politica, il primo cittadino non ha ben chiaro il ruolo dei partiti e degli interpartitici e dell’apporto che gli stessi possono fornire, considerato che ad oggi non ho ricevuto alcun invito a riunioni o incontri politici. Da ciò devo dedurre che gli manca la cultura dei partiti e per questo oggi ci troviamo nella situazione paradossale che vede chi lo ha osteggiato in campagna elettorale affiancarlo nella gestione amministrativa con ruoli anche di primo piano, mentre chi lo ha appoggiato è completamente fuori dai giochi”.

Proprio per questa sua convinzione del ruolo fondamentale dei partiti nella politica non solo nazionale o regionale ma anche e soprattutto locale, Francesca Palmieri sta cercando di radicare sul territorio cittadino l’Udc.

“Siamo partiti con la costituzione di un direttivo – ha affermato Palmieri – che possa essere di stimolo e impulso alla politica cittadina. Abbiamo già raggruppato un nucleo di giovani professionisti, che a breve saranno presentati alla città, che hanno voglia di offrire il loro contributo e le loro energie per contribuire alla crescita ed allo sviluppo di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico