Aversa

Autovelox Aversa Nord, Oliva incontra il Prefetto: “Posizione non a norma”

Aversa – “Venerdì mattina, con il consigliere regionale Gianpiero Zinzi, ho incontrato il prefetto di Caserta, Raffaele Ruberto, illustrando l’istanza e la successiva mozione votata in consiglio comunale sull’autovelox posto in prossimità dello svincolo Aversa Nord”.

Lo ha detto l’assessore al contenzioso Alfonso Oliva, che sottolinea: “Il mio gruppo politico e il consiglio comunale normanno hanno deliberato un indirizzo col quale si propone che l’autovelox in questione sia rimosso o, in subordine, sia spostato arretrandolo di qualche chilometro sul rettilineo e dotandolo di una migliore segnalazione, anche luminosa, e ad una maggiore distanza e un aumento della velocità nei limiti di legge prevista per il tipo di strada in oggetto”.

“Abbiamo illustrato al prefetto – spiega l’assessore – come questo autovelox non rispetti la ratio dei rilevatori di velocità che è quella di dissuadere, non certo di punire. E quello di Aversa Nord è posto in maniera non visibile in curva alla fine di un rettilineo di svariati chilometri, coperto da un palo posto a sostegno dei segnali stradali senza alcuna illuminazione e non segnalato di notte, è finalizzato esclusivamente a vessare, ancor di più gli automobilisti: a nostro parere è addirittura pericoloso perché impone la brusca frenata in curva con conseguenze facili da immaginare”.

“Questa viziata allocazione – ha concluso Oliva – porta solo a centinaia di ricorsi proposti innanzi alla Prefettura di Caserta ed al competente giudice di pace che inabissano e rallentano ulteriormente i tempi della giustizia; sua eccellenza il Prefetto ha ascoltato le nostre doglianze, con grande attenzione e disponibilità, affermando che si attiverà per quanto di sua competenza nel verificare se vi siano errori e/o irregolarità”.

Intanto, alla luce dell’arrivo di migliaia di multe agli automobilisti, è stata avviata una class action (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico