Villa Literno

Villa Literno, minaccia la moglie con una pistola: arrestato

I carabinieri di Villa Literno hanno proceduto all’arresto, per detenzione illegale di arma alterata e da guerra e relativo munizionamento, di Vincenzo Diana, 51enne del posto.

I militari sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo, su richiesta della moglie convivente, la quale ha riferito di essere stata minacciata dal marito con una pistola.

A seguito dell’accurata perquisizione domiciliare, in cucina, sotto al frigorifero, è stata trovata una pistola Beretta calibro 9 mm, con matricola abrasa, completa di caricatore per munizionamento da guerra e cinque munizioni.

Inoltre, all’interno del cassetto di un mobile della camera da letto, sono stati rinvenuti  59 bossoli calibro 9,  di cui 28 da guerra, e 28 proiettili del medesimo calibro, di cui 3 da guerra. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’uomo è stato condotto in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico