Home

Sanremo, incendio distrugge deposito rifiuti della Recup-fer

Un grosso incendio ha distrutto il deposito della Recup-fer, azienda specializzata nello stoccaggio e trattamento di rifiuti speciali. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 2, nell’area sotto il ponte dell’Autostrada dei Fiori, nella zona industriale di Bussana, a Sanremo. I danni, da una prima stima, si aggirano intorno al milione di euro.

Sul posto sono intervenute dapprima le squadre dei Vigili del Fuoco della provincia di Imperia, ma data la vastità dell’area interessata dalle fiamme, si è reso necessario anche l’intervento dei caschi rossi della provincia di Savona. Numerose le telefonate al 118 ed al 115 per via delle fiamme e della grossa colonna di fumo che si è alzata dal deposito.

Non si registrano persone intossicate o ferite. La A10 è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni tra i caselli di Ventimiglia ed Arma di Taggia, a causa della presenza della fitta nube di fumo.

Le indagini si muovono in diverse direzioni, gli investigatori hanno immediatamente acquisito i filmati di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver immortalato i piromani all’opera.

La Recup-fer è una delle ditte del Nord Ovest con il maggior fatturato in materia di smaltimento di rifiuti speciali. Si occupa tra l’altro della rottamazione di automobili e ciclomotori, elettrodomestici, della raccolta degli oli esausti, di batterie, e molto altro. È di proprietà della famiglia Del Gratta, da oltre quarant’anni attivi nel settore, molto conosciuti in città anche per essere tra i attuali soci di maggioranza della squadra di calcio, l’Unione Sanremo, che milita in serie D.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico