Caserta Prov.

Imprenditore scomparso nel 2008 nel Matesino, si cercano i resti

Nell’ambito delle indagini relativa all’omicidio di Sandro Ottaviani, persona scomparsa a Dragoni il 23 aprile 2008, la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha delegato la compagnia carabinieri di Piedimonte Matese per la ricerca dei resti della salma di Alessandro Ottaviani, l’imprenditore sparito nel nulla il 23 aprile 2008 e del quale non si sono avute più notizie.

L’attività verrà svolta con l’ausilio di Unità Cinofila dei Carabinieri di Bologna, specializzata per la ricerca di resti cadaverici. Le operazioni avranno inizio a partire dal 24 ottobre, presso i luoghi individuati nel corso delle indagini.

L’Unità cinofila dell’Arma è dotata di cani dal fiuto straordinario ed a loro è sufficiente anche solo una molecola di odore, una traccia modestissima, per individuare le persone scomparse o i resti delle salme. Un cane molecolare è, infatti, un animale dotato di una eccezionale capacità olfattiva, addestrato nel seguire la scia di un individuo — o dei suoi resti — anche a distanza di anni.

L’ultima volta che è stato visto si trovava a Dragoni, sembra per disbrigare alcune faccende personali inerenti una sua proprietà affittata ad un altro imprenditore. Da quel momento in poi di Ottaviani si sono perse totalmente le tracce. La vettura fu ritrovata nei pressi del fiume Volturno, all’altezza del Ponte Margherita, e per tale ragione, pensando al peggio, intervennero anche gli uomini del nucleo sommozzatori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico