Home

Egitto, sparatoria tra poliziotti e terroristi: 54 morti

E’ salito a 54 il bilancio dei poliziotti uccisi nello scontro a fuoco avvenuto con terroristi in un’oasi del deserto occidentale egiziano, El-Wahat el-Bahariya. Tra le vittime figurano 35 ufficiali. Lo riferiscono fonti del ministero dell’Interno egiziano. L’attacco è stato rivendicato dal gruppo terroristico islamico Hasm, il quale ha affermato che “i mujaheddin sono rientrati alle loro basi indenni e senza alcuna perdita”.

“Haraket Hasm” o “Movimento decisivo” è un gruppo emerso l’anno scorso rivendicando il tentativo di uccisione di un viceprocuratore generale. Da allora ha compiuto altri attentati.

“L’Italia condanna fermamente il vile attacco terroristico nell’oasi di Bahariya e resta al fianco dell’Egitto nella lotta contro il terrorismo”, si legge sul profilo Twitter dell’Ambasciata italiana al Cairo.

L’Egitto sta affrontando un’insurrezione islamica estremistaconcentrata nella penisola del Sinai da parte di due gruppi principali – uno dei quali affiliato allo Stato Islamico – che ha portato alla morte di centinaia di agenti della sicurezza dal 2013 a oggi. I militanti hanno sferzato diversi attacchi importanti, recentemente rivolti soprattutto alle chiese del Cairo e di altre città, che hanno portato alla perdita di decine di vite.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico