Aversa

Aversa, un’altra rissa nel centro storico: esploso proiettile a salve

Aversa – Altri colpi di pistola e momenti di terrore poco dopo le 19,30 di lunedì nella centralissima piazza Vittorio Emanuele, trasformatasi in posto di stazionamento, diurno e notturno di extracomunitari, soprattutto dell’Europa dell’Est.

Per futili motivi, un italiano, imcensurato, residente nella città normanna, ha aggredito un marocchino con una pistola a salve, una cosiddetta “scacciacani, esplodendo un colpo e poi colpendo l’immigrato alla testa con il calcio dell’arma. Subito dopo sono fuggiti tutti, mentre arrivavano i sanitari del 118 e la polizia.

L’italiano è stato identificato e denunciato e l’arma sequestrata.

Aversa, quindi, sempre più teatro di violenza. Nella notte tra sabato e domenica un’altra rissa si era verificata in via Seggio, nel cuore della movida aversana. Anche in quel caso, durante un parapiglia tra magrebini, era spuntata una pistola scacciacani con l’esplosione di due colpi (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico