Home

Arrestato tunisino evaso nel Messinese, vagava sull’autostrada

Nella serata di domenica 29 ottobre, intorno alle 20, gli agenti della Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, hanno individuato ed arrestato uno dei due uomini evasi poche ore prima dalla locale casa circondariale.

Si tratta di Mohamed Micri, cittadino di nazionalità tunisina, 29 anni, con precedenti per furto, rapina, lesioni personali, ricettazione e minaccia, recluso nel carcere messinese dallo scorso 22 settembre, dove scontava una pena di tre anni inflittagli dal tribunale.

L’operazione è stata portata a termine sulla A18 Messina-Palermo, in prossimità dei caselli di Barcellona, quando, dopo aver appreso della fuga dal carcere, avvenuta intorno alle ore 18.30, i poliziotti mettevano in atto un’attenta vigilanza. Vigilanza che dava pieno riscontro quando, al chilometro 44 della A18, i poliziotti notavano un individuo camminare nella corsia di emergenza. L’uomo, notati i poliziotti, ha tentato la fuga nella campagna sottostante la corsia autostradale ma è stato raggiunto e bloccato.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casoria, in fiamme una sala ricevimenti: nube di fumo sulla Circumvallazione - https://t.co/eg74I7OhTZ

Aversa, furti a medici e infermieri dell'ospedale: arrestati due napoletani - https://t.co/5IdHnp3Dh4

Napoli, salumiere morto d'infarto durante rapina: abbraccio in chiesa tra figli della vittima e del rapinatore - https://t.co/eSfkhDFQgt

Tragedia a Mugnano di Napoli: donna travolta da un cancello automatico - https://t.co/3DZCgRoTrC

Condividi con un amico