Napoli

Napoli, la favola di Alice nell’Orto Botanico

Nel weekend dal 22 al 24 settembre organizzati a Napoli degli eventi per bambini simpatici e divertenti che hanno coinvolto anche le famiglie. All’Orto Botanico proposte le “Fiabe d’Autunno” durante le quali sono state rappresentate alcune delle fiabe classiche più belle immersi nella natura. Tra queste “Come Alice”, ispirata alla fiaba di Lewis Carroll, “Alice nel paese delle meraviglie”, scritta e diretta da Giovanna Facciolo, interpretata da Adele Amato de Serpis, Cristina Messere, Monica Costigliola e Valentina Carbonara, con maschere, figure e costumi di Rosellina Leone.

Alice, la protagonista, si presenta sin dall’inizio ai giovanissimi spettatori semplicemente come una bambina cresciuta troppo in fretta che ha dimenticato tutto, compreso il suo nome. Un’Alice che ha dimenticato tutto quello che sapeva, prima di crescere improvvisamente, e che si mette in moto, con l’aiuto dei bambini, per ritrovarsi. Questa ricerca unisce il personaggio ai piccoli spettatori, creando tra essi sentimenti di solidarietà, di protezione e di sostegno nei confronti dell’indifesa protagonista.

La storia si conclude con il passaggio di tutti in un magico labirinto, il felceto dell’Orto Botanico dove, secondo la leggenda, è possibile ritrovare i nomi smarriti. Riappropriandosi del suo nome e dei suoi ricordi, Alice potrà allora esistere di nuovo, insieme ai suoi fedelissimi compagni di viaggio.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico