Trentola Ducenta

Maltempo a Trentola Ducenta, crolla tabellone vicino Jambo: si invocano controlli

Salvatore Melillo e Michele Pirozzi, rispettivamente coordinatori locali della Federazione dei Verdi e del Pci,  vista l’imprevedibilità e la potenza dei temporali e delle tempeste di questi giorni durante i quali si alza anche un vento forte e impetuoso, per evitare disastri e incidenti pericolosi e prevenire tragedie gravissime che possono colpire automobilisti e pedoni, chiedono alla commissione straordinaria che governa il Comune di Trentola Ducenta e al sindaco di Lusciano un controllo a tappeto e il monitoraggio sistematico della tabellonistica  pubblicitaria, grande e piccola, presente sul territorio dei Comuni in indirizzo e  installata a ridosso di strade ad alta percorrenza.

Una richiesta che arriva, in particolare, alla luce dei danni provocati sul territorio di Trentola Ducenta, e in tutto l’agro aversano, dal violento nubifragio abbattutosi nella notte tra il 10 e l’11 settembre. Parte dei grandi tabelloni installati nei pressi l’uscita dell’Asse Mediano di Trentola Ducenta e del centro commerciale Jambo (dove è allocato un commerciante di statue) è stata completamente divelta divelto dal vento e scaraventata sulla strada. Per fortuna il fatto è avvenuto di notte e in quel momento non transitavano auto. Solo il caso ha evitato una tragedia.

Melillo e Pirozzi, inoltre, chiedono ai Comuni di verificare se l’installazione dei tabelloni distrutti e di tutti gli altri presenti sul territorio sia avvenuta abusivamente oppure previa regolare autorizzazione. Nel caso si rilevino tabelloni pubblicitari installati abusivamente invitano a prendere gli opportuni, drastici provvedimenti.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico