Carinaro

Carinaro, il Consiglio conferisce la cittadinanza onoraria al dottor Leucio Rapuano

Nel corso della seduta del Consiglio comunale di Carinaro, tenutasi il 28 settembre, è stata conferita la cittadinanza onoraria al medico Leucio Rapuano, ex assessore e consigliere comunale.

70 anni, originario di Puglianiello, in provincia di Benevento, ma da sempre considerato “carinarese doc” per la sua attività di medico di base sul territorio (di recente è andato in congedo, nda.) e quella politica, nel corso della quale, in seno a diverse amministrazioni comunali, ha ricoperto incarichi di assessore, presidente del Consiglio e consigliere.

“Sono onorata di assegnare, in veste di sindaco, a nome dell’intera comunità, la cittadinanza onoraria al dottor Rapuano”, ha affermato il primo cittadino Annamaria Dell’Aprovitola durante la cerimonia a margine dell’Assise. “E’ nato altrove, ma questa comunità lo ha adottato ed è diventata la sua nuova famiglia. – ha sottolineato Dell’Aprovitola leggendo le motivazioni del riconoscimento – Per tutti noi sei il dottor Rapuano, il medico di famiglia, un uomo, un professionista che ha sempre aiutato chi è in difficoltà. Ha servito Carinaro e i carinaresi non solo come medico ma anche come amministratore pubblico. Ed oggi Rapuano è ufficialmente un carinarese a tutti gli effetti”.

“Una giornata speciale per me. Sono convinto che quando si nasce è il Signore che poi decide e ci indirizza nel percorso della nostra vita. Ecco, è stato il Signore a decidere che dovessi fare il medico e farlo a Carinaro. Ed oggi questa cittadinanza sigilla in modo definitivo l’appartenenza a questo territorio. Pur orgogliosissimo di essere sannita vi garantisco che resterò sempre un carinarese”, le parole di Rapuano, commosso per il tributo conferitogli.

IN ALTO IL VIDEO DEL CONSIGLIO COMUNALE

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico