Aversa

Aversa, la maggioranza a Mazzoni: “Iniziative per i disabili decise e approvate all’unanimità”

Aversa – Dopo il Consiglio  comunale di giovedì, e le relative polemiche, sono “necessari alcuni chiarimenti” per i consiglieri comunali di maggioranza a sostegno del sindaco Enrico De Cristofaro.

“E’ una singolarità tutta aversana – commentano i consiglieri Raffaele De Gaetano e Renato Oliva – quella di volersi appuntare da soli qualche vistosa medaglia sul petto. Anche in questi giorni sta accadendo che vari consiglieri di opposizione rivendicano il merito di aver condotto all’approvazione i nuovi regolamenti comunali e di essere intervenuti a tutela dei disabili. Ci preme ricordare, anche alla consigliera Mazzoni, che nei sistemi democratici, non fosse altro che per un elementare meccanismo matematico, sono le maggioranze a determinare l’assunzione di decisioni. Pertanto, sia l’istituzione del Garante dei Disabili che l’adozione del Piano di eliminazione delle barriere architettoniche sono il frutto del lavoro che la maggioranza ha svolto, in primo luogo nelle commissioni consiliari, in collaborazione con l’opposizione, giungendo poi ad una approvazione all’unanimità”.

“Questi – sottolineano De Gaetano e Oliva – sono dei risultati di civiltà che non possono non trovare ampia condivisione, e sui quali la maggioranza ha saputo dare il suo impulso senza alcun preconcetto. Sorprende e dispiace, quindi, che qualcuno voglia intestarsene i meriti tentando di lucrare visibilità a buon mercato su un tema tanto delicato, quale i diritti dei disabili”.

I capigruppo di “Aversa Domani” ed “Aversa Futura” concludono: “Noi abbiamo lavorato a lungo per le redazione dei regolamenti e per l’approvazione in Consiglio delle delibere a sostegno delle fasce più deboli. Riteniamo siano un importante risultato della nostra maggioranza, ma non ne facciamo un vanto rivendicando primogeniture, preferiamo, come sempre, cooperare con lealtà con le altre forze rappresentate in consiglio nell’interesse della città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico