Aversa

Aversa, incontro Scuole-Comune. Rossi: “Positivo”

Aversa – “E’ stato un incontro fattivo ed operativo nel corso del quale abbiamo affrontato le tematiche della scuola a 360 gradi”. Queste le parole dell’assessore alla pubblica istruzione Guido Rossi a margine dell’incontro tenutosi ieri mattina tra l’Amministrazione comunale e dirigenti scolastici della scuole di competenza comunale. Alla riunione hanno preso parte oltre l’assessore Rossi ed il sindaco Enrico de Cristofaro, gli assessori de Angelis, Ronza, Oliva e Croci ed i consiglieri De Gaetano, Bisceglia, Oliva e Sbano.

Nel corso dell’incontro, con l’audizione dei rappresentanti della ditta che ha vinto il bando per l’espletamento del servizio di refezione scolastica, è stato affrontato il tema mensa. “La ditta – ha spiegato Rossi – ha illustrato ai dirigenti le novità del servizio. Si tratta di piccoli accorgimenti che porteranno ad un miglioramento del servizio rivolto ai piccoli alunni delle nostre scuole”.

Lo scodellamento del pranzo avverrà in sede eliminando il piatto preconfezionato, le stoviglie utilizzate dai bambini saranno in materiale riutilizzabile dato in comodato d’uso ai singoli alunni ed i pagamenti dei pasti avverrà telematicamente. Il servizio mensa comincerà, come di consueto, nella prima decade di ottobre. “Ma non abbiamo affrontato solo il tema mensa – ha detto Rossi e continuando – abbiamo dato vita ad un tavolo di concertazione Scuole/Comune per fare rete e condividere opportunità ed esperienze”.

L’idea dell’amministrazione comunale è quella di dar vita ad un tavolo permanente da tenersi con cadenza periodica per fare rete e condividere le opportunità ed ottimizzare le risorse a disposizione delle scuole. “Con i dirigenti abbiamo discusso – continua l’assessore – delle varie opportunità offerte dai bandi regionali. L’amministrazione comunale, infatti, intende essere a supporto delle scuole affinché si condividano informazioni e competenze per poter partecipare ai bandi pubblici, implementare i progetti e rendicontarli in maniera corretta al fine di offrire all’utenza scolastica servizi innovativi ed al passo con i tempi”.

“Abbiamo analizzato – conclude Rossi – anche le eventuali criticità presenti nelle scuole affinché il prossimo 14 settembre tutte possano riaprire normalmente senza alcuna difficoltà per gli alunni, per i docenti e per i genitori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico