Caserta Prov.

Una tonnellata di sigarette illegali sequestrata all’uscita A1 Caserta Sud

Nell’ambito della costante attività di controllo del territorio volta alla repressione di fenomeni illeciti, personale del Nucleo di Polizia Tributaria di Caserta ha sottoposto a controllo un autocarro telonato, con targa rumena, all’uscita del casello dell’autostrada A1 di Caserta Sud.

L’autista di nazionalità rumena, che è apparso subito in forte stato di tensione, ha dichiarato ai militari operanti di trasportare parti di ricambio per autoveicoli, esibendo la relativa documentazione amministrativa. Le Fiamme gialle casertane – insospettite, tuttavia, dal fatto che la merce fosse nascosta alla vista in 5 casse di legno pressato di grandi volumi completamente sigillate – hanno deciso di procedere ad un’accurata ispezione del carico dell’automezzo, rinvenendo – abilmente occultate all’interno dei cassoni – 5.029 stecche di sigarette di contrabbando, per un peso complessivo di oltre una tonnellata.

L’operazione di conteggio del carico illecito ha permesso poi di appurare che il tabacco, destinato al mercato campano e privo del contrassegno di Stato, riportava i marchi di sigarette “Marlboro”, “LM”, “Mayfair” e “Richmond”.

All’esito delle operazioni, le sigarette ed il mezzo di trasporto utilizzato dal contrabbandiere, per un valore di oltre 300mila euro, sono stati sottoposti a sequestro, mentre il soggetto responsabile del traffico illecito è stato tratto in arresto per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Sono in corso indagini per risalire alle rotte di approvvigionamento delle bionde e individuare eventuali altri responsabili del contrabbando, fenomeno che risulta essere, nell’ultimo periodo, in sensibile ripresa, sia sotto il profilo della vendita al minuto che del commercio all’ingrosso.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Forum Polieco, reati ambientali: "Coordinare informazioni per avere indagini incisive" - https://t.co/jwlFTrktsa

False denunce all’Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella https://t.co/FTOTLKcOi1

False denunce all'Anagrafe per avere dati cittadini: arrestato 30enne di Orta di Atella - https://t.co/8CcQWFnCzh

Condividi con un amico