Teverola

Teverola, tentano furto in Via Roma ma distruggono “auto-ariete” e scappano

Teverola – Maldestro tentativo di mettere a segno un furto all’atelier “Le Dive” di Teverola, utilizzando un’auto come ariete, rimasta danneggiata e lasciata sul posto.

E’ accaduto nella notte tra il 2 e il 3 settembre, poco prima delle 4, in via Roma. Ad agire un gruppetto di tre malviventi, due a bordo di un’auto di colore grigio chiaro e uno alla guida di una Fiat Punto blu, primo modello. Come si nota dalle immagini di videosorveglianza dell’esercizio commerciale, dalla prima vettura scende il passeggero che si avvicina ad una delle fioriere collocate davanti all’ingresso dell’atelier per spostarla e lasciare via libera alla Punto per sfondare la vetrina.

Non ci riesce e in suo aiuto arriva il conducente della Punto, sceso dall’abitacolo. Niente da fare, la fioriera è ancorata al suolo. A quel punto il conducente della Punto risale in auto e tenta di abbatterla in retromarcia con ripetute manovre. Fino a quando la vettura “sale” sulla fioriera e resta bloccata. Per i tre non resta che scappare, abbandonando la Punto davanti al negozio. Le forze dell’ordine hanno acquisito le immagini delle telecamere e avviato le indagini.

E’ solo uno della serie di furti e tentati furti che continuano a subire i commercianti dell’agro aversano. Tra gli episodi più recenti quello nella notte del 1 settembre, a Gricignano, nella centralissima piazza Municipio. Intorno alle 3.15 due uomini, col volto coperto da passamontagna, probabilmente con un terzo complice ad attenderli in auto, impugnando un piede di porco hanno cercato di forzare la porta d’ingresso del Bar Centrale, senza successo. Non fu così nella notte tra il 13 e il 14 luglio scorsi quando furono ingenti i danni procurati all’esercizio commerciale dal furto di slot machine compiuto da una banda che, utilizzando un camion rimorchio, sradicò l’inferriata a protezione delle porte (leggi qui). Qualche mese prima, tra la fine di marzo e l’inizio di aprile, fu il turno del Bar Plaza, sempre nei dintorni della piazza, alle spalle della casa comunale: nel giro di dieci giorni due i furti subìti dal locale (leggi qui).

IN ALTO IL VIDEO DEL TENTATO FURTO ALL’ATELIER

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico