Aversa

Nubifragio ad Aversa, allagamenti e alberi crollati

Aversa – Continua l’allerta meteo in Campania e ad Aversa resteranno chiuse le scuole anche domani 12 settembre. Il primo cittadino Enrico De Cristofaro sta per infondere un’ordinanza che interesserà anche istituti non di competenza comunale perché restino chiusi, almeno per le prossime 24 ore.

Intanto, ad Aversa è stata una notte di fuoco per quanto riguarda i problemi creati dal maltempo. Insieme all’assessore e vicesindaco Michele Ronza, al consigliere comunale componente della Commissione Ambiente, Francesco Di Virgilio, il sindaco è stato in strada per l’intera notte interrompendo la sua attività di controllo ed organizzazione degli interventi soltanto un’ora nella mattinata per una colazione veloce. Dopodiché ha attivato un’unità di crisi per controllare la situazione minuto per minuto. Intanto si fa un primo bilancio dei danni che “la tromba d’aria che si è abbattuta sulla città, per fortuna – dice il sindaco- non ha creato danni alle persone ma comunque è stato un disastro”.

“Al momento – aggiunge il vicesindaco Ronza – non è possibile fare un bilancio dei danni perché stiamo ricevendo decine di telefonate di cittadini che ci chiedono d’intervenire per risolvere i problemi creati dalla tromba d’aria, ma da quello che abbiamo già verificato ci sono danni per centinaia di migliaia di euro e potrebbe essere necessario dichiarare lo stato di calamità naturale”.

Tra i danni al momento segnalati ricordiamo quelli registrati nelle palazzine dove sono caduti penetrando all’interno, due alberi in piazza Principe Amedeo, di cui uno grande che ha costruito completamente il passaggio della strada, alberi caduti in parco Pozzi, viale Europa, tutti gli alberi presenti in via Petrarca di Carinaro nella zona di proprietà comunale, un muro crollato in via San Lorenzo, un altro muro crollato in via Santa Lucia che avuto come conseguenza l’allagamento di un garage per cui è stato necessario l’intervento delle idrovore, ancora in azione mentre scriviamo, strade allagate a causa delle caditoie parzialmente occluse. Insomma, un disastro, che grazie a Dio, non ha fatto vittime.

IN ALTO IL VIDEO DELL’ALBERO CROLLATO NELLA VILLA COMUNALE, SOTTO UNO SPECIALE SUI DANNI NELL’AGRO AVERSANO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico