Caserta

Caserta, rapina al bar “Green Garden”: arrestati due nordafricani

Caserta – Due nordafricani sono stati tratti in arresto dalla squadra volante di Caserta dopo aver compiuto, armati di coltello, una rapina ai danni del personale del bar “Green Garden” di piazza Gramsci.

Nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 settembre, intorno alle 4.45, gli agenti, coordinati dal dirigente della volante, Michele Pota, sono intervenuti prontamente sul luogo della rapina e si sono messi all’inseguimento dei malviventi, prima in auto, poi a piedi, riuscendo a bloccarli con non poche difficoltà e dopo che uno dei poliziotti si è visto costretto ad esplodere un colpo di pistola in aria poiché uno dei rapinatori aveva raccolto dei cocci di bottiglia rotti per sottrarsi alla cattura.

I due venivano identificati in Beladim Mahdi, 22 anni, marocchino, e Mohamed Lhrag, 29, algerino, quest’ultimo risultato destinatario, sotto alias, di un decreto di espulsione. Recuperato anche il coltello utilizzato per compiere la rapina.

Entrambi sono stati condotti in carcere con le accuse di rapina aggravata e danneggiamento aggravato in quanto poco prima della rapina avevano infranto il vetro di un veicolo in sosta nei pressi del bar.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico