Caserta

Caserta, parcheggiatori abusivi: finanzieri applicano “Daspo Urbano”

Il comando provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, confermando la costante attenzione al fenomeno dell’abusivismo commerciale e al decoro urbano, ha pianificato un servizio di pattugliamento anche durante lo scorso fine settimana, particolarmente complicato per la presenza di numerose manifestazioni di rilevanza locale. Il dispositivo di prevenzione e controllo del territorio è stato rafforzato con alcune pattuglie dei Baschi Verdi di Aversa anche al fine di contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, spesso molesti nei confronti di cittadini e turisti.

Complessivamente, una ventina le pattuglie che hanno vigilato la città ed in particolare le aree a maggior afflusso di visitatori e turisti come piazza Carlo III, piazza Matteotti, dove si è tenuta la manifestazione “Festa del Gelato”, piazza Cattaneo, l’area adiacente la Reggia di Caserta compreso il Parco Maria Carolina, dove ha avuto luogo il “Birra Village – Terra di Lavoro”. Le Fiamme Gialle hanno inoltre svolto diversi interventi, nelle ore serali, nei pressi dei locali più affollati del centro cittadino.

Sono stati applicati 11 ordini di allontanamento nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi, alcuni di essi già noti ai militari per la loro recidività. In particolare, giovedì è stato verbalizzato un soggetto nei pressi della stazione ferroviaria; venerdì sera ne sono stati individuati 4, dislocati in via Cesare Battisti, in via Don Giovanni Bosco, in Viale Unità Italiana e nei pressi della stazione; sabato sera ancora due i soggetti sanzionati, rispettivamente nei pressi della stazione ferroviaria e in via Battisti; infine, domenica sera sono stati identificati e verbalizzati 4 soggetti, posizionati in via Vivaldi, in via Battisti, in piazza Pitesti e in viale Ellittico. Sono state, inoltre, sottoposte a sequestro circa 60 guide turistiche abbandonate nel garage sotterraneo della Reggia da parte di un ambulante abusivo datosi alla fuga alla vista della pattuglia.

A tutti gli abusivi, in aderenza alle novità introdotte dal decreto legge 14/2017 e dal nuovo Regolamento di Polizia Urbana, è stato intimato l’ordine di allontanamento, in quanto intenti ad esercitare abusivamente attività commerciali in aree a particolare tutela del decoro urbano. Per tre di essi è stata proposta l’applicazione del Divieto di accesso (“Daspo Urbano”), in quanto la condotta illecita è stata reiterata nell’arco delle successive 48 ore dall’ordine di allontanamento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico