Italia

Scuole superiori “salve” nel Casertano. Graziano: “Due milioni di euro dalla Regione”

“Grazie allo stanziamento da parte della Regione Campania di oltre due milioni di euro per gli interventi più urgenti, come riconosciuto da tutti gli intervenuti, oggi gli studenti casertani possono tirare un sospiro di sollievo: l’anno scolastico può iniziare regolarmente.

Vanno ringraziati con forza il governatore Vincenzo De Luca e l’assessore alla pubblica istruzione Lucia Fortini, i quali, dopo un mio emendamento alla legge di bilancio, hanno deciso di intervenire in una materia che non era di competenza regionale riuscendo a rispettare le scadenze strettissimo che erano state promesse ai dirigenti scolastici nei momenti più drammatici di questa vertenza, quando cioè la provincia non riusciva a dare prospettive se non quella di una chiusura di tutte le scuole”.

Lo dichiara il presidente del Pd campano e consigliere regionale Stefano Graziano a margine del tavolo che si è svolto in Prefettura a Caserta al termine del quale è stato definitivamente scongiurato il mancato avvio dell’anno scolastico nella quasi totalità degli istituti scolastici di Terra di Lavoro. “Continueremo a vigilare affinché quello che oggi è un provvedimento provvisorio, fino al 31 dicembre, diventi definitivo”, conclude Graziano.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico