Aversa

Aversa, allarme “bombe pigna” al Parco Pozzi: il Comune interviene

Risolto nella mattinata di mercoledì il problema della caduta delle pigne dagli alberi del Parco Pozzi, di cui avevamo parlato nei giorni scorsi (leggi qui).

Una squadra di operatori municipali del verde, rinforzata dagli uomini delle Protezione civile fornita di autoveicolo con cestello elevatore ha provveduto allo spignamento degli alberi. L’intervento, avvenuto sotto la supervisione del consigliere comunale Francesco Di Virgilio, componente della commissione ambiente, ha permesso la messa in sicurezza del parco dalla caduta accidentale di pigne.

Un inconveniente verificatosi alcuni giorni fa, segnalato da queste colonne da cittadini che avevano avuto la disavventura di essere sfiorati dalle pigne. Tanta paura, però nessun danno. Ma per prevenirne di possibili l’amministrazione si è immediatamente attivata. Da segnalare che anche l’impianto di irrigazione è stato riattivato, cosicché ogni notte, a partire dalle ore 3, gli irrigatori entrano in funzione per dissetare il verde del parco.

 “Stiamo provvedendo all’asportazione delle pigne in tutte quelle zone in cui la loro caduta può provocare danni a persone o cose”, spiega il consigliere comunale Francesco Di Virgilio. “Sono stati ripristinati – ha aggiunto – anche gli impianti di irrigazione delle aiuole del parco. La ditta che lo scorso anno ha provveduto al restyling del Parco Pozzi ha provveduto al ripristino dell’impianto di irrigazione. Prima della riparazione, però, il verde non è stato lasciato all’incuria ma nelle ‘preziose’ mani dei volontari del nucleo comunale di Protezione Civile che stanno provvedendo, ogni giorno, ad innaffiare il verde pubblico cittadino. A tutti loro un vivo grazie dall’amministrazione comunale e dall’intera città”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico