Home

Barcellona, Neymar chiede la cessione: Psg pagherà clausola da 222 milioni

Neymar ha chiesto di lasciare il Barcellona per trasferirsi al Psg. Ad annunciarlo è stato il club catalano, in una nota scritta sul proprio sito dopo una riunione tra il brasiliano, il papà, l’agente e il presidente Bartomeu. In mattinata Neymar aveva salutato i compagni alla Ciudad Deportiva, senza prendere parte all’allenamento. Poi il comunicato del Barcellona: “Il club interessato dovrà versare integralmente la clausola da 222 milioni”.

Questo il comunicato del Barcellona nel quale viene annunciata la decisione del giocatore di lasciare il club catalano: “Neymar Jr, accompagnato da suo papà e dal suo agente, ha informato il Barcellona questa mattina della sua decisione di lasciare il club. Abbiamo informato loro che il club interessato al suo acquisto dovrà versare interamente la clausola di rescissione di 222 milioni”. Inoltre il Barcellona ha stoppato il pagamento da 26 milioni al papà di Neymar, una commissione che doveva essere pagata come premio di fedeltà dopo il rinnovo di contratto del brasiliano.

A confermare il trasferimento ormai concluso anche Wagner Ribeiro, l’agente di Neymar che intanto ha già lasciato la Spagna con un aereo diretto a Londra. Il procuratore del brasiliano, che in mattinata aveva postato su twitter una foto quanto mai esplicita – ha dichiarato infatti che “entro domani il Psg pagherà al Barcellona la clausola da 222 milioni di euro e per venerdì potrà annunciare l’acquisto del giocatore”.

Il futuro di Neymar tra Barcellona e Parigi tiene sempre banco su tutti i quotidiani sportivi (e non) spagnoli e francesi. Mentre L’Equipe si mostra assolutamente fiducioso sulla buona riuscita dell’affare (e la fiducia è suffragata dai fatti e dalla volontà dello stesso attaccante brasiliano che indossa già virtualmente la maglia del Psg), in Catalogna le posizioni sono ancora contrastanti. O meglio, l’addio viene visto sotto luci diverse.

Se El Mundo Deportivo annuncia la comunicazione ufficiale del divorzio da parte di Neymar ai compagni e parla infatti di un possibile sbarco del brasiliano sotto la Torre Eiffel questo venerdì – sottolineando come anche la situazione ambientale abbia reso impossibile la sua permanenza in blaugrana – l’altro quotidiano di Barcellona, Sport, lancia in esclusiva una notizia di tutt’altro sapore: anche se il Psg avesse già pagato la clausola di 222 milioni, la Liga (l’Associazione dei club professionistici spagnoli) non accetterà il versamento e non consentirà il cambio di camiseta per Neymar.

Alla base della decisione la questione del Fair Play Finanziario e la situazione contrattuale stessa dell’attaccante verde-oro. Possibile tutto questo? Difficile, se non altro, tanto che al di là del titolo a caratteri cubitali in prima pagina, l’articolo stesso tradisce un pessimismo suffragato dai fatti. La separazione è infatti ormai cosa certa e non ci sono appigli “burocratici” per evitarla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico