Campania

Terremoto a Ischia, De Luca: “Carcere per chi costruisce abusivamente”

“Che cosa si è fatto in questi 25 anni per l’ambiente e per la legalità? Nulla. Settantamila alloggi abusivi c’erano e ci sono ancora; se ci limitiamo a non fare nulla, l’ambiente lo devastiamo. Serve una semplice modifica legislativa: due anni di carcere per chi realizza un immobile abusivo”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, riferendosi alle polemiche sull’abusivismo edilizio a Ischia.

De Luca critica, poi, le esternazioni e prese di posizione da parte del Governo nazionale, ritenendole “all’insegna della demagogia, dell’ignoranza e della mistificazione della realtà”. Su Repubblica, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha criticato la legge campana inviata alla Consulta: “Un tentativo di sanatoria, e le sanatorie sono pericolose”, secondo Orlando.

E su questo De Luca risponde: “Continuano affermazioni che offendono contemporaneamente la dignità del governo regionale e la verità”. E annuncia “un’operazione trasparenza a 360 gradi. Snideremo tutti gli opportunismi e la cialtroneria di chi mistificando, pensa di farsi pubblicità gratuita limitandosi a parlare senza fare nulla di concreto, com’è stato fatto nei decenni passati che ci hanno consegnato un’eredità drammatica alla quale si sta cercando faticosamente di porre rimedio”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico