Cesa

Cesa, M5S: “Al fianco dei lavoratori Dhi e del decoro del paese”

Cesa – A seguito del comunicato stampa del sindacato “Flaica Uniti Cub.” e della convocazione dell’assemblea prevista per il giorno 25 agosto, dalle ore 10 alle 12, il Movimento 5 Stelle di Cesa interviene nella questione ponendosi al fianco dei lavoratori della Dhi ed a favore del decoro urbano di Cesa.

“A quanto pare, – si legge nella nota diffusa dai pentastellati – il sindaco, in balìa delle sue farneticazioni, si sente defraudato dalla sua principale ed unica caratteristica, ovvero quella di strumentalizzare in maniera becera qualunque cosa accada nel nostro paese, con foto e passerelle varie, senza, peraltro, dare, lui e la sua amministrazione, niente a Cesa, oltre che qualche piatto di pasta e fagioli.

Ma passiamo alle cose serie. I lavoratori della Dhi si ritrovano, per l’ennesima volta, senza percepire lo stipendio, nonostante le ripetute lotte ed i ripetuti solleciti ricevuti dai lavoratori attraverso il sindacato ‘Flaica Uniti C.U.B.’. Rispetto a tale organizzazione sindacale, il gruppo Movimento 5 Stelle di Cesa non ha fatto altro che proporsi come veicolo che possa portare, all’interno delle istituzioni cesane, le istanze dei lavoratori. Così da risolvere, in qualche modo, un’incresciosa ed assurda situazione. Ad oggi un gruppo di operai monoreddito risulta ‘messo in ginocchio’ dall’inerzia di un circuito sofferente.

Ricordiamo che il contratto in essere tra il Comune di Cesa e la società Dhi prevede, come tutti i contratti pubblici, il ‘protocollo di legalità’, il quale tutela in maniera netta i diritti dei lavoratori che vengono reiteratamente calpestati.

Il gruppo 5 Stelle di Cesa, nell’esclusivo interesse dei lavoratori e nel tentativo di evitare disagi alla comunità, incontrerà venerdì 25 agosto, alle ore 21, nello spazio a 5 stelle Cesa, durante il Meet Up, gli esponenti dell’organizzazione sindacale, al fine di affrontare in maniera congiunta gli annosi e spinosi problemi che affliggono il cantiere di Cesa. Tutti i cittadini ed i lavoratori della DHI sono invitati a presenziare a tale incontro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico