Aversa

Aversa, il Pd affonda su “The Queen”: “Grave il dibattito negato in Consiglio”

Aversa – “Il Partito Democratico, a tutti i livelli, è al fianco del nostro circolo e del nostro gruppo consiliare nello scontro per difendere le prerogative del Consiglio comunale a discutere e dare un indirizzo sulla costituzione di parte civile e in difesa della dignità della città”. Lo dichiara il segretario cittadino del Partito Democratico di Aversa, Francesco Gatto, all’indomani dell’assemblea che ha visto la partecipazione del commissario provinciale Franco Mirabelli, del presidente regionale Stefano Graziano e della futura senatrice Lucia Esposito.

“Avevamo bisogno di coinvolgere la base in questa delicata fase politica. Tra processo ‘The Queen’ e rimpasto bisognava fare il punto della situazione anche per ribadire che chi fa parte del Pd di Aversa e del centrosinistra è incompatibile con l’appoggio all’amministrazione De Cristofaro. Proprio per dare un segnale forte abbiamo chiesto a Mirabelli l’espulsione di Rossi che ha messo la sua ambizione personale davanti all’iscrizione al Pd, che evidentemente obbediva a logiche a noi sconosciute ma non a quelle di comunità politica”.

Ma è su ‘The Queen’ che il Pd non si arrende e rilancia con un’azione ancora più forte: “Saremo al fianco delle democratiche e dei democratici di Aversa in questa battaglia di legalità e democrazia con tutti gli strumenti a nostra disposizione”, ha annunciato il senatore Mirabelli perché “quanto accaduto con il dibattito negato è grave e le istituzioni devono essere trasparenti”.

Netta, poi, la condanna di quello che viene considerato il “trasformismo” di Capasso e Innocenti: “Non è possibile che chi si rivede nei movimenti che fanno parte del centrosinistra regionale faccia da stampella a questa amministrazione per cui pretendiamo un chiarimento dai riferimenti provinciali e istituzionali di queste formazioni”, ha detto il capogruppo Marco Villano nel suo intervento.

“È stata una serata di confronto importante, – ha commentato la presidente Elena Caterino – c’è totale sintonia tra gruppo consiliare e partito”. “A breve daremo vita ad una serie di iniziative pubbliche per coinvolgere sempre più la città su temi concreti dopo 13 mesi di impalpabile amministrazione De Cristofaro”, conclude Gatto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico