Aversa

Aversa, De Cristofaro e Galluccio su ausiliari traffico: “Il Pd non crei allarmismi”

Aversa – Ausiliari del traffico senza stipendio dal 14 agosto, di conseguenza la sosta a pagamento va in tilt mancando gli operatori addetti alla vendita dei ticket. Questa sarebbe la tesi di Alfonso Golia che prossimamente interrogherà sul tema il sindaco e l’assessore competente. “Da un lato si invocano Esercito e Daspo e dall’altro si cancella il servizio di sosta regolamentata consegnando di fatto la città in mano agli abusivi. Complimenti all’amministrazione De Cristofaro per questo altro grande traguardo raggiunto”, afferma il consigliere comunale del Pd in una nota stampa.

Una affermazione che il primo cittadino contesta. “Non bisogna creare allarmismi. – replica il sindaco Enrico de Cristofaro all’esponente dell’opposizione – Questa amministrazione opera nella massima trasparenza e non ha consegnato la città in mano agli abusivi. I grattini per la sosta sono venduti sia dagli ausiliari sia dai negozianti convenzionati con il Comune e gli stessi ausiliari torneranno al lavoro. Non li abbiamo lasciati senza una certezza lavorativa, c’è stato un incontro in Comune e, in sintonia, è stato tracciato il percorso da seguire”.

“Un percorso – aggiunge Michele Galluccio, consigliere delegato alla Polizia municipale – che, come avrebbe potuto rendersi conto Golia rivolgendosi agli uffici preposti, ha prodotto come primo atto una determina che consente agli ausiliari di restare in servizio fino al 10 settembre per poi valutare le azioni da effettuare sulla base dei risultati dell’iter burocratico avviato per bandire la gara d’appalto del servizio di vendita dei grattini”. “Gara che, come è noto, è in fase di espletamento presso la Stazione Unica Appaltante di Caserta che, in pratica, detterà tempi e modi per la prosecuzione del servizio stesso”, conclude il consigliere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico