Napoli

Napoli, gli 84 anni del maestro Roberto De Simone

84 anni di studi musicali e teatrali avendo sempre in testa la cultura campana, ma oggi il Maestro Roberto De Simone non ha molta voglia di festeggiare nonostante il compleanno e la cifra tonda. Autore di opere straordinarie come “La gatta cenerentola”, “L’opera buffa del Giovedì Santo”, “La cantata dei pastori”, De Simone è da sempre un punto di riferimento per chiunque voglia addentrarsi nella tradizione folkloristica e musicale campana.

Fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare e attento osservatore della vita culturale campana, De Simone non ci è andato giù leggero in un’intervista concessa a Pier Luigi Razzano de la Repubblica Napoli.

Lo ricorda Gianfranco Gallo, sulla sua pagina fb: “Roberto De Simone oggi compie 84 anni. Napoli non lo sa? Nuova Compagnia di Canto Popolare, “Mistero Napolitano”, “Gatta Cenerentola”, “L’Opera Buffa del Giovedi Santo”, direzione del Teatro San Carlo, di San Pietro a Majella, tournee mondiali, regie di Opere ovunque. Ebbi la fortuna di lavorare con lui al mio debutto e con lui partecipai a tre spettacoli: “Eden Teatro”, “L’Opera Buffa del Giovedi Santo”, “Lucilla costante”. Girai il mondo a vent’anni, con lui il Teatro napoletano non ebbe confini, la scena napoletana si sedeva a tavola con Bernstein, Pina Bausch, Nureyev. Napoli dovrebbe rendergli omaggio, non solo ringraziarlo come faccio io. Forse non sanno del suo compleanno o gli conviene non sapere chi è. Grazie, Maestro e auguri!” scrive Gianfranco, pubblicando la sua foto abbracciato al Maestro. Ed in effetti Gallo è uno dei pochi a ricordare la ricorrenza.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico