Napoli Prov.

Napoli-Pozzuoli, chiusa Via Campana: protestano i commercianti

Tarda la riapertura di via Campana, nel tratto tra Pozzuoli e Quarto, che potrebbe avvenire non prima dei prossimi due mesi. La strada, conosciuta come “Montagna Spaccata”, importante arteria di collegamento tra Napoli e l’area flegrea, è stata interdetta al traffico due settimane fa, dopo gli incendi che hanno distrutto gran parte della vegetazione e compromesso la stabilità del percorso, a rischio crolli e smottamenti.

Una situazione che ha indotto i commercianti della zona ad organizzare un presidio di protesta, occupando pacificamente la strada, per sollecitare un’accelerazione dei lavori dal momento che le loro attività stanno subendo pesanti perdite.

I ritardi sono dovuti, in particolare, alla competenza nell’area della Marina Militare Italiana, che ha un deposito di munizioni proprio a ridosso della montagna, e al fatto che il tratto è anche di interesse storico-archeologico. Occorre, quindi, un’azione di coordinamento tra Comune di Pozzuoli, Marina e Soprintendenza per trovare le soluzioni più idonee affinché la strada sia riaperta nel minor tempo possibile.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico