Napoli

Napoli, aggressione immigrati al Vasto: anche i commercianti stranieri sono esasperati

Napoli – Dopo le polemiche scaturite dalla rivolta di un gruppo di migranti, che hanno aggredito una pattuglia di militari dell’Esercito durante il fermo di un africano, sembra unanime il parere dei cittadini italiani e di quelli di origine straniere, commercianti in primis, nel denunciare la situazione di degrado in cui versa la zona teatro dell’episodio, il quartiere Vasto, in particolare via Firenze.

“Ci siamo adattati alla presenza di immigrati, facendo anche dei dolci multietnici, ma non è tollerabile quello che accade di notte nella zona dove gruppi di immigrati lasciano sporcizia ovunque”, spiega il titolare della pasticceria Lauri.

Amareggiati anche gli immigrati presenti nella zona da oltre 30 anni, molti dediti al commercio. “E’ un problema di governo, non di italiani, immigrati o di quartiere. Se lasciano per strada tutta questa gente la fanno diventare come animali e allora accadono cose spiacevoli”.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico