Home

Marsiglia, furgoncino contro fermate del bus: un morto, ma non è terrorismo

A Marsiglia un furgoncino si è lanciato a tutta velocità contro due fermate dell’autobus nel quartiere della Croix Roug: una donna è rimasta uccisa.

Lo riferisce la polizia della città del sud della Francia. Il conducente del mezzo è stato fermato nella zona del Vecchio Porto. In un tweet le autorità hanno chiesto alla popolazione di evitare l’area. Il procuratore: “Non si tratta di terrorismo”.

Secondo la stampa locale, la vittima sarebbe una 41enne, mentre un’altra donna di 29 anni sarebbe rimasta ferita in modo grave. L’uomo fermato sarebbe un francese 35 anni noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti e per problemi psichiatrici, ma non schedato come radicalizzato.

“Non c’è nessun elemento che possa qualificare questo atto come atto terroristico”, ha detto il procuratore di Marsiglia, spiegando che la pista privilegiata è quella del disturbo psichico.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Camorra, “I pentiti devono morire abbruciati”: presi autori del “falò choc” https://t.co/LRVRhPKt8G

Condove, studenti di giorno e vandali di notte: 5 denunce https://t.co/XclNIUdEof

Teverola, gli studenti del “Siani” a scuola di giornalismo https://t.co/6paMrgSjnZ

Caserta, travolto da un'auto pirata: muore ragazzo in bicicletta - https://t.co/MMEweTYSiQ

Condividi con un amico